COMFORT
ZONE
ATELIER

e-learning

  difficoltà

  home     sei in

The war and the land

25.03.2020 | , 14+ anni, cultura

Prendiamo spunto da un’attività svolta di recente nel progetto Start The Change / The War and the Land: a seguire il link del docu-film Behold a Day of Blood and Honour, del registra indipendente polacco Pawel Grajnert: è un film in 13 parti, polifocale e multi-vocale sull’esperienza degli individui, ora tra i 80 e gli 90 anni, che da bambini sopravvissero alla rivolta di Varsavia del 1944.

 

Tra le molte attività che si possono fare nella propria casa, per riflettere sul tema dei conflitti mondiali, della pace, e dei retaggi che questi hanno sulle nostre famiglie, suggeriamo a tutti i ragazzi di usare i mezzi della moderna tecnologia per intervistare le persone di altre generazioni che sono presenti nella loro famiglia: la memoria familiare, per fortuna, può essere coltivata anche durante l’emergenza!

Sempre prendendo spunto da un artista che invece sarà presto nostro ospite, ecco un esempio di come le memorie familiari della guerra possano materializzarsi in piccoli oggetti fisici che racchiudono ricordi e desideri di pace: Andrea Tessari trasforma questi oggetti in piccole “capsule del tempo” e le incastona nei luoghi di memoria del territorio.

Stiamo ri-organizzando per giugno il workshop con lui, ma intanto si può fare pratica: quali sono gli oggetti, all’apparenza quotidiani, che raccontano la storia della tua famiglia?

Vedi il poster del workshop  

Atelier virtuale

Gli atelier virtuali dell'anno scolastico 2019-2020 sono terminati.

Spazio lavoro

Gli strumenti
per l'atelier  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi