COMFORT
ZONE
ATELIER

e-learning

  difficoltà

  home     sei in 

Museo archeologico-artistico digitale

13.03.2020 | , atelier virtuale, I.C. "della Torre"

All’interno di questa pagina sono raccolti dei reperti storici ritrovati e appartenenti al lontano 2020. Possiamo osservare dunque quale utilizzo è stato ipotizzato per ciascun oggetto.

 

Il sottomarinoQuesto oggetto rappresenta per me, un sottomarino. La parte trasparente è il punto dove ci si siede e dove si può vedere cio che ci circonda, mentre la parte nera è lo spazio per l’ equipaggio, materiale vario e le scorte essenziali. una sua caratteristica è la velocità e la capacità di essere invisibile ai radar dei nemici.
Il KalimbaIl Kalimba è uno strumento musicale che proviene dalla Cina esso ha 2 fori sul retro in modo che comprendoli o lasciandoli aperti il suono cambi poi può sembrare una chitarra per via del foro centrale e un pianoforte per le strisce di metallo con le lettere che corrispondono alle nostre note musicali per accordarlo si usa un martelletto che viene passato sulle strisce.
Red Heartveniva usato come portafortuna dagli innamorati in modo che il loro amore durasse per sempre. Lo realizzavano colorando un sasso a forma di cuore prima passandoci il rosso acrilico e per dargli luce il bianco acrilico.
Mostricciattolo simpaticoquesto oggetto veniva usato dai bambini per raccontare storie con mostri che facessero ridere oppure veniva usavato per fermare dei documenti o dei disegni che facevano o semplicemente gli tiravano nell’acqua in modo da farle formare dei cerchi. Si può creare utilizzando dei colori acrilici e decorandoli con pennarelli indelebili e occhi mobili; questi mostricciattoli potevano essere grandi e piccoli e potevano avere anche un’occhio solo.
Porta inchiostroNell’antichità, esattamente nel 1987, quest’oggetto veniva usato come porta inchiostro per scrivere documenti storici.
Calcolatrice da polsoSi usava come calcolatrice da polso.
Moca a fioreQuesto strumento veniva utilizzato tra il 1980 e il 2030 per fare infusi con il caffè e vari tipi di fiori.
Acchiappa ideeSi utilizzata intorno al 2000-2010. Quando uno aveva un’idea si portava in fronte l’Acchiappa idee e questa veniva caricata in modo da non dimenticarla.
Bisturiveniva usato per operare i pazienti.
TramiteUnisce due oggetti (es. tessuti) ed è anche un fusibile per corrente.
Trasferimento datiMini antenna per trasferire informazioni o riceverle
Trottola magneticaGirando accumula energia per attrarre i metalli.
Appendo in suAll’inizio veniva usata come tracolla per le borse ma ora tutto è cambiato… È diventato un appendi oggetti per il soffitto.
AcchiappadraghiMolto tempo fa questo piccolo oggetto veniva usato da maghi e streghe come richiamo per i draghi che, attirati dalla fiamma simile a quella che erano in grado di sputare, arrivavano volando. Una volta catturati venivano addomesticati e usati sia per difendere la casa sia cavalcati.
L’oggetto che dà fastidioQuesto curioso oggetto era molto amato dai burloni, che si divertivano a vedere le ignare vittime del loro scherzo sporcarsi di una fastidiosa sostanza nera, che quest’oggetto emette da una delle sue estremità.
FermalinguaSe ne trovano tracce in tutto il mondo d’allora: dai primi modelli in legno (databili tra il XIX e il XX sec. d.C.) fino ai modelli più tecnologici in plastica. Visti i problemi relazionali nati a seguito della diffusione dei media a partire dal XVII sec. si pensa che questi strumenti abbiano aiutato a moderare i toni accesi delle discussioni via via più frenetiche. Alcuni studiosi pensano che l’espressione “chiudi il becco” nel senso di “stai in silenzio” sia stata coniata per la somiglianza dell’oggetto con il becchi dei volatili.
ChiaveVeniva usato come chiave per aprire tutte le porte
Taglia unghieVeniva utilizzato per tagliarsi le unghie
Schiaccia noci semplificatoSi utilizzava questo oggetto nel 2000 e anche prima, con gesso duro all’interno, questo oggetto può schiacciare le noci con più semplicità dell’altro tipo
La ciotola luminosaQuesto oggetto è stato inventato nel 2000, attaccato alla corrente riesce ad emettere luce, staccando la parte superiore si trasforma in una ciotola dove poter mangiare.
Dosa-bibiteTra la fine del 1900 e il 2300 l’acqua era una risorsa rara e preziosa. All’epoca oggetti come questo venivano adoperati senza dubbio per nebulizzare bibite o alimenti liquidi direttamente nel palato.
Dosatore di caffèUn oggetto pesante e con il quale veniva prelevato il caffè dal barattolo per inserirlo nella moka.
Raccoglitore fiori essiccatiOggetto a cavallo tra due secoli utilizzato inizialmente per produrre musica, poi per esporre fiori di piccole dimensioni essiccati precedentemente.
La forza del fuocoLa racchetta per le zanzare serviva per ravvivare il fuoco nella caverna.
Porta pennelliÈ un oggetto che veniva usato dagli artisti del 1800-1900 per conservare e tenere i propri pennelli senza perderli.

Atelier virtuale

Accedi agli incontri on-line.

Spazio lavoro

Gli strumenti
per l'atelier  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi